Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Tarkett raggiunge i suoi obiettivi di sostenibilità per il 2020

Da sempre orientata all’economia circolare, al risparmio energetico e alla riduzione delle emissioni, la multinazionale ha integrato con successo un impianto di trigenerazione con uno fotovoltaico.

Tarkett, multinazionale francese leader globale nella produzione di pavimentazioni da interni e superfici per uso sportivo, raddoppia il suo impegno di sostenibilità con un impianto fotovoltaico, da 40 kWe integrato con un impianto di trigenerazione, già installato nel 2014, presso il suo stabilimento di Narni.

La sostenibilità che fa bene al business 

L’obiettivo di Tarkett, da sempre fortemente impegnata in progetti di economia circolare, era quello di ridurre del 10% le emissioni per la produzione di energia entro il 2020. Obiettivo raggiunto grazie a centrica Business Solutions. L’impianto di trigenerazione, infatti, installato 6 anni fa, aveva già consentito allo stabilimento di Narni di ridurre i costi energetici e aumentare la competitività, tagliando i consumi di energia prelevata dalla rete. L’impianto a gas naturale E310 fornisce 310 kWe di potenza elettrica, 170 kWt di potenza termica e 106 kWf di potenza frigorifera, soddisfacendo il 21% del fabbisogno elettrico e il 16% di quello termico dello stabilimento, ed erogando 6.000 ore equivalenti. L’impianto fotovoltaico da 40 kWp installato quest’anno (il settimo realizzato da Tarkett a Narni), consente all’azienda di completare il percorso di sostenibilità grazie alla produzione di energia sicura e 100% rinnovabile, con un evidente vantaggio anche per la reputazione del brand.

Grazie all’integrazione dell’impianto di trigenerazione con il fotovoltaico e al monitoraggio continuo da remoto, Tarkett ha ridotto la carbon footprint di 830 tonnellate all’anno di CO2, l’equivalente dell’anidride carbonica assorbita da 40.000 alberi. In sei anni di funzionamento il sito ha prodotto oltre 10 GWh di elettricità. I minori costi energetici hanno impattato in modo sensibile sui costi di produzione, tanto da far registrare a Tarkett un incremento della competitività. Grazie al dimensionamento ad hoc dell’impianto, inoltre, durante i weekend lo stabilimento è energeticamente autonomo.

Il progetto ‘chiavi in mano’ ha coperto tutte le procedure burocratiche e le autorizzazioni, per arrivare fino alla gestione e manutenzione, in modo da lasciare all’azienda la possibilità di potersi concentrare sul proprio core business. I due impianti sono energeticamente monitorati 24 su 24 con le soluzioni di energy insight e la piattaforma in cloud PowerRadar™. A completamento del progetto, ci siamo occupati direttamente anche della manutenzione con un contratto Full Service All Risk.

Abbiamo conosciuto Centrica Business Solutions nel 2013, quando eravamo già impegnati nella riduzione delle emissioni, nel riciclo dei materiali e nell’ottimizzazione dei consumi energetici. Grazie alle loro tecnologie abbiamo raggiunto gli obiettivi prefissati per il 2020. Così abbiamo scelto Centrica Business Solutions anche per realizzare il nuovo impianto fotovoltaico e lavorare insieme in ottica 2030
Federica Meloni, Energy Manager, Tarkett

Integrare cogenerazione e fotovoltaico 

Sempre più aziende integrano più tecnologie per raggiugere i propri obiettivi di efficienza e sostenibilità. Unire i fattori economici con quelli ambientali sta diventando indispensabile per avere successo nel business e cogenerazione e fotovoltaico sono due tecnologie perfettamente integrabili, che non solo possono coesistere ma che combinate incrementano considerevolmente i vantaggi per le aziende: aumentano l’indipendenza dalla rete, mettono al riparo dalle fluttuazioni dei prezzi di mercato e garantiscono un’immagine ancora più green agli occhi dei consumatori o della supply chain di cui fanno parte. L'attenzione all'ambiente, dunque, favorisce le aziende.