Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Responding to the spread of coronavirus – Message from our Managing Director

Cogenerazione finanziata, flessibile e accelerata

Il salumificio Lorenzi aveva l'obiettivo di rendere più sostenibili i consumi energetici, adottando una soluzione a investimento zero che includesse il servizio di gestione e manutenzione.

Con oltre 50 anni di storia e 15.000 mq di area produttiva sita a Comun Nuovo (BG), Lorenzi ha scelto Centrica Business Solutions per la progettazione, realizzazione e il finanziamento di un impianto in grado di produrre in modo combinato acqua calda e vapore, al fine di ridurre i costi energetici dello stabilimento produttivo.

Nuove opportunità per il Food & Beverage

Il settore alimentare è un’eccellenza del Made in Italy, riconosciuta a livello mondiale per qualità dei prodotti, innovazione tecnologica, sostenibilità ambientale e sicurezza. Tuttavia la bandiera con cui l’Italia è celebre in tutto il mondo non risulta esente da punti di debolezza, come l’elevata frammentazione del settore, e da minacce come la forte concorrenza. Il Food & Beverage italiano rileva ancora grandi potenzialità da esplorare e il suo slancio deve essere sostenuto da strategie in grado di cogliere le opportunità del mercato.

Una gestione efficiente della propria energia contribuisce al raggiungimento di tre principali obiettivi strategici per il settore: migliora i margini industriali ristretti, aumentando l’efficienza produttiva; migliora la resilienza perché riduce i costosi tempi di inattività e tutela la qualità dei prodotti alimentari e, infine, migliora la reputazione aziendale.

Efficienza energetica per affrontare le sfide del settore

L’impianto di cogenerazione realizzato consente a Lorenzi di affrontare le sfide del settore e migliorare i propri margini. La produzione e lo stoccaggio ad alta intensità energetica dei prodotti alimentari, infatti, comporta costi energetici molto elevati che è possibile contenere con la corretta strategia energetica. La maggior parte di questi processi di produzione, inoltre, dipende in maniera preponderante dall'energia e una fornitura inaffidabile mette a rischio la qualità e la sicurezza alimentare, poiché le interruzioni della produzione possono comportare la deperibilità dei prodotti. Infine, la sensibilità dei consumatori e l’aumento della pressione normativa accrescono l’attenzione verso tematiche come la sostenibilità energetica che le aziende devono abbracciare e sostenere.

L’impianto da 375 kWe, configurato in modalità ‘Power House’ è dotato di un’unità cogenerativa E375 in versione cofanata per installazione interna con caldaia a recupero per la produzione di vapore. Con 7.800 ore di funzionamento l’anno, in attività 24/24, 7/7, la centrale copre l’82% del fabbisogno di energia elettrica dell’intero stabilimento e al contempo consente all’azienda di evitare l’emissione di 400 tonnellate di CO2 e di risparmiare 130 TEP l’anno, con conseguenti benefici per l’ambiente.

Inoltre, una gestione più efficiente dell’energia comporta al cliente vantaggi economici diretti, poiché l’impianto consente di ottenere un risparmio netto di 200.000 euro dal quarto anno in poi. La generazione in loco di energia consente a Lorenzi di preservare la sicurezza e la stabilità dell'approvvigionamento energetico, ridurre la dipendenza dalla rete elettrica, diminuire i costi dell’energia e migliorare la reputazione del brand, grazie ad una maggiore attenzione alla sostenibilità.

Finanziamento accelerato

La realizzazione è stata completamente finanziata, mediante il modello contrattuale DEP (Discount Energy Purchase), che prevede che Centrica si occupi dell’investimento, della progettazione, dell’installazione e della manutenzione per 10 anni dell’impianto; mentre Lorenzi ne diviene proprietario alla fine del terzo anno di attività, impegnandosi a prelevare un minimo annuo di energia elettrica, acquistare il gas metano di alimentazione e l’energia elettrica prodotta dal cogeneratore a una tariffa ridotta rispetto agli usuali costi di rete. Questa formula consente al cliente di evitare l’investimento diretto, dedicando subito il risparmio a ripagare l’intervento in via rapida.

Tra i vantaggi, infine, bisogna annoverare il contratto Service Full Risk, che comprende un Service Team Diretto (manutenzione programmata, ordinaria, straordinaria e major overhaul), la gestione dell’iter autorizzativo e il supporto burocratico e amministrativo. Grazie al sistema di Remote Control E-POWER®, inoltre, Lorenzi dispone di una sorveglianza h24 dell’impianto con registrazione e storicizzazione dei dati, monitoraggio da remoto con accesso web da Android e iOs e gestione allarmi e segnalazioni in tempo reale.