Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Il Gruppo Centrica verso il Net Zero

Centrica ha ampliato gli obiettivi interni di riduzione delle emissioni e si impegna a raggiungere il Net Zero entro il 2050.

35%
Obiettivo di riduzione dell'impronta di carbonio interna entro il 2025
26%
Riduzione dell'impronta di carbonio interna dal 2015
23%
Calo delle emissioni negli immobili dal 2015

Dare il buon esempio

Nel 2007, il Gruppo Centrica ha intrapreso un percorso volto a dimezzare entro il 2025 l'impronta di carbonio interna dei suoi immobili, della sua flotta e dei suoi viaggi. Avendo già superato questo obiettivo nel 2019, Centrica ha introdotto ulteriori piani all’interno delle sue Responsible Business Ambitions per ridurre l'impronta di carbonio interna di un ulteriore 10% entro il 2025 (in totale pari a una riduzione del 35% rispetto al 2015), per dimostrare il suo impegno in linea con gli obiettivi di Parigi entro il 2030 e sviluppare un percorso verso il Net Zero entro il 2050.

Come leader di mercato nelle soluzioni energetiche, Centrica è a buon punto per raggiungere questi obiettivi, avvalendosi tra l’altro delle sue competenze per implementare le giuste tecnologie e incoraggiare comportamenti sostenibili in tutta l'azienda.

Riduzioni mirate nel 2018

Il Gruppo ha accelerato i risparmi in tutto il suo portafoglio di proprietà immobiliari, guidando l'efficienza organizzativa, decarbonizzando la rete elettrica del Regno Unito e installando presso le proprie sedi in tutto il mondo tecnologie a basse emissioni di carbonio e ad alta efficienza energetica, come ad esempio: nuove caldaie, illuminazione a LED e servizi di ottimizzazione, e sfruttando, inoltre, i risparmi provenienti dall’installazione dei pannelli solari in sito, delle caldaie a biomassa e dello stoccaggio delle batterie.

Per ridurre le emissioni dei propri veicoli, Centrica ha continuato a lavorare per ottenere una flotta a zero emissioni di carbonio entro il 2030. Per questo, ha aderito a EV100, un'iniziativa globale che riunisce le aziende lungimiranti che vogliono accelerare la transizione verso i veicoli elettrici (EV). Grazie a questa adesione, Centrica sarà in grado di condividere l'apprendimento sul roll-out e portare avanti la transizione al trasporto elettrico. Più di un centinaio di veicoli sono già stati sostituiti con modelli più efficienti e i tassi di riparazione presso i clienti sono stati attivamente migliorati, il che ha ridotto la necessità di ripetere le visite e il volume dei veicoli necessari per servire i clienti del 10%.

Nel frattempo, è stata incoraggiata una riduzione delle emissioni proveniente dalle trasferte. I dipendenti sono stati motivati a migliorare l'organizzazione dei viaggi e a usare tecnologie alternative, come le videoconferenze. Il personale è stato anche incentivato ad adottare opzioni di viaggio ecologiche che includono la scelta di un'auto aziendale elettrica o ibrida.

I risultati

Come risultato di queste attività, Centrica ha ridotto la propria impronta di carbonio interna del 10% nel 2018, con un taglio delle emissioni del 12% negli immobili, dell'11% nella flotta e del 2% nei viaggi.

Questo porta a una riduzione totale dalle emissioni dal 2015 pari al 26%, dopo aver già tagliato le emissioni del 27% tra il 2007 e il 2015.

Nel 2019 e oltre, Centrica rimane in linea con i suoi obiettivi a lungo termine, per contribuire a guidare il mondo verso un futuro a basse emissioni di carbonio.