Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
News post

Joint venture E&P

E&P: il risultato della joint venture tra Centrica e Bayerngas Norge.

Centrica plc ("Centrica") e Stadtwerke München GmbH ("SWM") hanno raggiunto un accordo che riunisce nella recente joint venture costituita ("Joint venture") (la "Transazione") la divisione europea di Centrica addetta all'esplorazione e produzione ("E&P") di gas e petrolio e Bayerngas Norge AS ("Bayerngas Norge"), per creare un'azienda E&P leader e indipendente a livello europeo. La Joint venture prevede due azionisti:  Centrica, con una quota del 69%, e gli attuali azionisti della Bayerngas Norge, guidati da SWM e Bayerngas GmbH, con una partecipazione del 31%. La data effettiva della transazione è il 1° gennaio 2017, mentre la chiusura è prevista per l'ultimo trimestre dello stesso anno; tali date sono soggette alle approvazioni da parte delle autorità competenti in materia di concorrenza e regolamentazione e ad altre condizioni.

Questa Joint venture darà vita a una solida e sostenibile business unit E&P europea mediante la combinazione del remunerativo, e relativamente a breve termine, profilo di produzione di Centrica e dal portafoglio di strumenti di sviluppo e asset di produzione attivati di recente da Bayerngas Norge. La logica strategica alla base di questa transazione accomuna sia Centrica, sia SWM:

  • Gli azionisti condividono la stessa opinione in merito all'allineamento strategico sul ruolo della E&P.
  • La nuova business unit rappresenta una soluzione complementare che riunisce gli asset di produzione e sviluppo dislocati nei siti di Regno Unito, Pesi Bassi, Norvegia e Danimarca.
  • E&P sarà una solida entità autofinanziata con un profilo finanziario interessante, grazie alla quale saranno possibili nuovi investimenti e distribuzioni sia a livello organico, sia non organico.
  • Il valore attuale netto (VAN) previsto tramite le sinergie derivanti dai risparmi sui costi e dall'ottimizzazione del portafoglio è di 120-180 milioni di euro.
  • Opportunità di consolidare ulteriormente l'entità tramite altre fusioni e joint venture, inclusa l'eventualità di una potenziale offerta pubblica iniziale (IPO) a medio termine.

Iain Conn, Chief Executive del Gruppo Centrica plc, ha dichiarato:

"Come parte della nostra strategia del 2015, miriamo a sviluppare una business unit E&P più solida e focalizzata che contribuirà alla resilienza del Gruppo, pur limitando la partecipazione della divisione Exploration and Production di Centrica. Insieme alla cessione dei nostri asset in Canada e Trinidad e Tobago, annunciata di recente, questa joint venture dà vita a una business unit E&P europea più sostenibile ed efficiente e riunisce azionisti che condividono la stessa vision strategica sul ruolo della E&P".

"Essendo una delle più grandi aziende E&P indipendenti dell'Europa nord-occidentale, la nuova entità avrà la possibilità di partecipare a ulteriori fusioni e joint venture, offrendo opzioni future agli azionisti di Centrica".

Florian Bieberbach, Chief Executive di Stadtwerke München, ha dichiarato:

"Siamo convinti che dall'unione delle nostre attività E&P daremo vita a una business unit ancora più solida e sostenibile. Con un background e una strategia simili, Centrica è il partner ideale con cui far sviluppare e crescere questa joint venture".

Panoramica della Joint venture

La Joint venture riunisce due portafogli complementari e darà vita a una delle principali aziende E&P indipendenti d'Europa, con riserve P2 da 409 mmboe a fine 2016, risorse C2 da 216 mmboe a fine 2016 e una produzione combinata prevista per il 2017 da 50 a 55 mmboe proveniente da 27 giacimenti in attività. La Joint venture comprenderà gli asset di Centrica in Regno Unito, Paesi Bassi e Norvegia e quelli di Bayerngas Norge in Regno Unito, Norvegia e Danimarca.

Il valore del portafoglio della Joint venture si baserà sulla disponibilità di gas, con circa il 66% di riserve e risorse totali comprensive di gas naturale. La Joint venture riunirà varie risorse di produzione, opzioni di sviluppo e permessi di ricerca, nonché un terminale onshore a Barrow-in-Furness, nel Regno Unito, inoltre disporrà di una capacità finanziaria tale per cui sarà possibile trarre vantaggio da opportunità di investimento.

La produzione a breve e a medio termine da asset consolidati, come quelli di Morecambe, Greater Markham, Kvitebjørn e Statfjord e quelli di Valemon, Cygnus Ivar Aasen attivati di recente è considerevole. Tra le proprietà della Joint venture risulterà inoltre una raccolta interessante di asset di sviluppo, come quelli di Maria, Oda, Fogelberg e Skarfjell in Norvegia e Hejre e Solsort in Danimarca, che forniranno opzioni di investimento future.

La Joint venture controllerà una quota significativa del portafoglio combinato con circa il 22% dei diritti di gestione dei giacimenti per la produzione attesa per il 2017. In base agli accordi commerciali vigenti, Centrica prevede di acquisire e commercializzare tutta la produzione proveniente dagli asset della Joint venture.

Struttura finanziaria della Joint venture

Il contributo di Centrica sarà costituito dall'intera divisione E&P, inoltre tra il 2017 e il 2022 la società corrisponderà alla Joint venture una serie di pagamenti differiti per un importo pari a circa 408 milioni di euro, al netto d'imposta, in cambio di una quota del 69%. I pagamenti differiti saranno definiti in base ai requisiti (di idoneità) per il finanziamento a breve termine di giacimenti specifici, dove lo smantellamento è già in atto o è previsto per il 2017-2018. Gli attuali azionisti di Bayerngas Norge, guidati da SWM e Bayerngas GmbH, contribuiranno con il 100% delle quote di Bayerngas Norge in cambio del 31% della Joint venture, detenuto da Bayerngas HoldCo.

Una volta completata la Transazione, Centrica consoliderà la Joint venture nei rispettivi conti.

Struttura finanziaria della Joint venture

L'obiettivo delle parti interessate nella Joint venture è creare una business unit E&P sostenibile con una resiliente struttura del capitale, che sia in grado di autofinanziarsi tramite un flusso di cassa operativo in vari ambienti dei prezzi delle materie prime, incluso lo scenario prudente del petrolio Brent di Centrica a $ 35 al barile e del gas NBP (Regno Unito) a 35 p/therm.

La Joint venture prevede di investire circa l'80% del suo flusso di cassa operativo al netto d'imposta attraverso il ciclo nelle opzioni di crescita organiche e inorganiche, al fine di fornire un profilo di produzione a medio termine sostenibile di 45-55 mmboe all'anno. A breve termine, si prevede che l'investimento futuro della Joint venture sarà di 480-720 milioni di euro all'anno. 

Il flusso di cassa operativo restante al netto di imposta sarà distribuito agli azionisti proporzionalmente ai rispettivi interessi.

Struttura operativa della Joint venture

Una volta completata la Transazione, la Joint venture è destinata a gestire le proprie operazioni quotidiane indipendentemente dagli azionisti Centrica e SWM. Il team addetto alla gestione sarà guidato da Chris Cox, attuale Managing Director di Centrica E&P, che ricoprirà il ruolo di Chief Executive Officer.

I dipendenti di Centrica E&P e Bayerngas Norge al momento impiegati da entità che hanno contribuito alla Joint venture manterranno le loro posizioni all'interno di tali aziende e passeranno alla Joint venture insieme ai rispettivi datori di lavoro. Inoltre, anche alcuni dipendenti di Centrica E&P saranno trasferiti a una delle suddette entità e si uniranno alla Joint venture sulla medesima base.

Al fine di consentire alla Joint venture di trarre vantaggio dalla portata e dalla competenza dei propri azionisti, Centrica ha accettato di fornire una serie di servizi al termine della transazione. Tali servizi comprendono principalmente attività di supporto, tra cui quelle in ambito sanitario, ambientale, sicurezza, risorse umane, finanza e IT. Gli oneri annuali per la Joint venture dipenderanno dall'effettivo livello dei servizi richiesti dalla Joint venture.

Sinergie derivanti dalla Joint venture

Sia Centrica sia Bayerngas Norge hanno già implementato e fornito programmi mirati per la riduzione dei costi e hanno adottato un approccio disciplinato nei confronti dell'allocazione del capitale. Si prevede che la Joint venture mirerà a ulteriori opportunità per ridurre i costi e aumentare i flussi di cassa, inoltre Centrica e SWM ritengono che la costituzione della Joint venture offrirà l'opportunità di accelerare ed ampliare gli attuali programmi di risparmio sui costi, aumentare l'efficienza e ottimizzare il portafoglio congiunto. Tali obiettivi saranno raggiunti tramite la condivisione delle competenze tecniche e delle migliori pratiche nei due portafogli, lo snellimento delle operazioni e delle aree sovrapposte, ad esempio a Cygnus, nonché attraverso l'efficienza aziendale e amministrativa.

Governance della Joint venture

Il Consiglio di amministrazione della Joint venture sarà presumibilmente costituito dal Chief Executive Officer, quattro rappresentanti di Centrica e due rappresentanti del Gruppo SWM. Per alcune questioni sarà necessaria l'approvazione di entrambi i rappresentanti di Centrica e del Gruppo SWM Group. La presidenza sarà assegnata a un direttore nominato da Centrica. La Joint Venture sarà incorporata e avrà residenza fiscale nel Regno Unito, con sede centrale nell'area di Greater London.

Meccanismo di uscita

Le parti hanno concordato la limitazione dei trasferimenti di interessi sulla Joint venture a due anni dalla costituzione della stessa. Dopo tale periodo, SWM e Centrica potranno avvalersi dei consueti diritti di uscita, tra cui la possibilità di avviare un'offerta pubblica iniziale (IPO) della Joint venture.

Centrica e SWM ritengono che la creazione di una Joint venture indipendente possa rafforzare l'unione delle aziende tramite ulteriori fusioni e joint venture, inclusa la possibilità di un'offerta pubblica iniziale a medio termine. In tal modo per gli azionisti si aprirebbe un ventaglio di opzioni più ampio, che include, ad esempio, vari potenziali percorsi di uscita qualora desiderassero prendere questa decisione dopo il periodo di blocco iniziale.

Condizioni per il completamento della Transazione e tabella di marcia iniziale

Il completamento della Transazione è previsto per l'ultimo trimestre del 2017 e dipende, tra l'altro, dall'approvazione da parte delle autorità competenti in materia di concorrenza e regolamentazione.

Conference call per investitori e analisti

Il 17 luglio 2017 alle ore 08:00 (UTC+1) si tiene la conference call per analisti e investitori organizzata da Centrica. Per partecipare alla conference call, comporre i seguenti numeri:

Regno Unito:      020 3059 8125
Internazionale:           +44 20 3059 8125
È disponibile una presentazione di accompagnamento al sito www.centrica.com/investors

Informazioni su Centrica E&P

  • Nei 12 mesi che si sono conclusi il 31 dicembre 2016, le entità costituenti la divisione addetta all'esplorazione e produzione ("E&P") di gas e petrolio di Centrica hanno generato profitti al loro d'imposta pari per 267,6 milioni di euro.
  • Al 31 dicembre 2016, le entità costituenti la divisione europea Centrica E&P hanno riportato asset lordi per un valore di 5,473 miliardi di euro (esclusi i saldi di intergruppo).

Informazioni su Centrica plc

  • Centrica plc è un'azienda internazionale di energia e servizi. Il nostro obiettivo è fornire energia e servizi per soddisfare le mutevoli esigenze dei nostri clienti.
  • Serviamo i nostri clienti da oltre 200 anni e miriamo a diventare per loro un punto di riferimento sul quale fare affidamento per la gestione dell'energia.
  • Le nostre due divisioni globali rivolte ai clienti, Centrica Consumer e Centrica Business, forniscono energia e servizi energetici a circa 27 milioni di clienti in Regno Unito, Irlanda e Nord America, tramite marci forti come British Gas, Direct Energy e Bord Gáis Energy, con il supporto di circa 12.000 ingegneri e tecnici.
  • Stiamo inoltre sviluppando prodotti, offerte e servizi nuovi e innovativi per i clienti nelle nostre cinque aziende di crescita energetica: Energy Supply, Services, Connected Home, Distributed Energy & Power (DE&P), e Energy Marketing & Trading. La nostra business unit Connected Home ha sviluppato la gamma di prodotti Hive, che comprende il termostato intelligente dal quale è possibile controllare il proprio consumo energetico dal cellulare. DE&P offre invece soluzioni energetiche integrate per i clienti commerciali e industriali fornendo loro servizi end-to-end, dall'analisi dei dati all'ottimizzazione e a soluzioni.
  • Le risorse di Centrica sono state spostate dalle attività per gli asset alle divisioni rivolte ai clienti. Di recente, Centrica ha ultimato la cessione degli asset a gas E&P in Trinidad e Tobago e ha annunciato la vendita della business unit E&P canadese e delle due grandi centrali elettriche a gas nel Regno Unito. Centrica continua a essere proprietaria di un certo numero di centrali elettriche a gas nel Regno Unito e detiene il 20% di interessi del parco nucleare britannico della EDF Energy.
  • Il ruolo della E&P nel portafoglio di Centrica consiste nel diversificare il flusso di cassa e rafforzare il bilancio.  La produzione propria consente inoltre di migliorare l'efficienza di alcuni aspetti delle nostre attività rivolte ai clienti, compresi i costi di copertura e la gestione del rischio.
  • L'innovazione corrobora ogni nostra attività, per questo motivo stiamo investendo 120 milioni di euro in Centrica Innovations, una nuova impresa che mira a identificare, progettare e accelerare lo sviluppo di nuove tecnologie e innovazioni grazie alle quali è possibile fornire ai nostri clienti offerte, prodotti e servizi giusti.

Informazioni su Stadtwerke München

  • Il Gruppo Stadtwerke München (SWM), l'azienda municipale di pubblica utilità di Monaco, è una delle principali società di energia e infrastrutture della Germania. Oltre un milione di abitazioni private, piccole e medie imprese e clienti aziendali usufruiscono ogni giorno dei servizi offerti da SWM. SWM vanta oltre 9.000 dipendenti e nell'anno fiscale 2016 ha raggiunto un fatturato di circa 6,3 miliardi di euro.
  • I prodotti e i servizi SWM includono energia elettrica, gas naturale, teleriscaldamento, acqua potabile e Internet a banda larga. SWM gestisce inoltre la maggior parte del sistema di trasporto pubblico di Monaco.
  • Oltre all'attività E&P, SWM ha investito in centrali eoliche onshore e offshore in vari paesi europei. Nel Regno Unito, SWM è un investitore chiave di Gwynt y Mor, una delle più grandi centrali eoliche offshore.

Informazioni su Bayerngas Norge AS

  • Bayerngas Norge AS ("Bayerngas Norge") è il veicolo di esplorazione e produzione upstream di SWM e due partner di minoranza. L'azienda è stata istituita nel 2006 per la salvaguardia delle forniture di gas in Baviera.
  • Bayerngas Norge è attualmente partner di tre giacimenti in attività in Norvegia e tre nel Regno Unito. Il giacimento Ivar Aasen, gestito da AkerBP, e il giacimento di gas di Cygnus nel Regno Unito sono i due principali produttori di Bayerngas Norge.
  • Per i 12 mesi che si sono conclusi il 31 dicembre 2016, Bayerngas Norge ha riportato una perdita al lordo di imposta pari a 340 milioni di euro.
  • Al 31 dicembre 2016, Bayerngas Norge ha riportato asset del valore di 1,15 miliardi di euro.
  • L'80% di Bayerngas HoldCo sarà detenuto da Stadtwerke München e il 20% da Bayerngas GmbH. Stadtwerke München possiede inoltre il 56,3% di Bayerngas GmbH.

Indagini

Relazioni con gli investitori di Centrica:                      +44 (0)1753 494900
Relazioni con i media di Centrica:                         +44 (0)1784 843000
Bayerngas Norge: Arne Westeng, CEO:  +47 404 49 102