Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Le quattro fasi per diventare leader nel settore dell'energia e ottimizzare l'attività aziendale

L'ottimizzazione dell'attività aziendale prende avvio dal miglioramento dell'efficienza energetica, monitorando i consumi e adottando soluzioni moderne. È il momento di diventare leader nel settore dell'energia.

Dalla misurazione dell'energia all'adozione delle più recenti tecnologie energetiche, è necessario adottare una serie di misure per diventare leader nel settore dell'energia. Scoprite quali sono.

L'aumento dei costi energetici è diventato un problema per tutte le aziende. In un ambiente sempre più competitivo, un'attenzione incessante nei confronti della riduzione dei costi è diventata la norma per molte aziende. L'energia è spesso un fattore che contribuisce in modo significativo ai costi operativi, pertanto è difficile pensare all'energia come a qualcosa di diverso da un altro inevitabile costo di gestione. 

La verità però è che, in un'economia digitale, la nostra dipendenza energetica continuerà ad aumentare, di conseguenza è necessario che il responsabile della gestione dell'energia affronti il problema in modo più strategico. Il vostro CFO sta quasi certamente esaminando i costi energetici e vi sta chiedendo di migliorare l'efficienza. Ma spremere continuamente il vostro fornitore di energia non è tutto ciò che si può fare.

In realtà, la vostra strategia energetica ha il potenziale per essere molto di più di un semplice esercizio di risparmio in termini di costi. Infatti, la dipendenza aziendale dall'energia significa che c'è già un asset strategico e deve essere trattato come tale.

Ma come si fa a convincere gli alti dirigenti di questa importanza strategica? Come si può dimostrare che una strategia energetica ben concepita fornirà vantaggi di ampia portata per tutta l'azienda?

Guardate cosa stanno già facendo gli altri

Ci sono già alcune aziende che hanno trasformato con successo l'energia in un vantaggio strategico. Noi li chiamiamo i leader nel settore dell'energia. Non sorprende che coloro che hanno adottato strategie energetiche più avanzate abbiano una probabilità 2,5 volte maggiore rispetto ai loro competitor di raggiungere solide prestazioni finanziarie. Hanno anche una probabilità di 2,3 volte maggiore di essere un marchio leader nel loro settore, e il doppio della probabilità di essere incentrati sul cliente.

L'elenco continua. Sono 2,7 volte più attrezzati per affrontare i rischi nel loro mercato e 2,6 volte più propensi ad attrarre i talenti più brillanti.

Ma cosa ne pensano gli alti dirigenti? La maggior parte delle organizzazioni avanzate ha una probabilità 6,7 volte maggiore di gestire un modello di business sostenibile. Ciò significa che sono molto più attrezzate per affrontare le sfide del futuro rispetto ai concorrenti meno preparati.

I leader di maggior successo nel settore dell'energia sono quelli che possono costruire un business case solido mostrando in che modo le loro azioni sostengono i risultati e la crescita. Ciò implica una sempre maggiore necessità di definire strategie formali per l'energia che colleghino gli investimenti energetici al raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Come raggiungere la leadership energetica
Sono quattro le principali aree da affrontare:

  1. Aumentare la visibilità sull'uso dell'energia
  2. Aumentare l'efficienza energetica
  3. Bilanciare le fonti di energia rinnovabili
  4. Ridurre i rischi commerciali 

Ma come si presenta nella pratica?

1. Predisporre la misurazione e l'analisi con soluzioni energetiche intelligenti

Le soluzioni energetiche intelligenti, come i sensori wireless, analisi e sistemi BMS/BAS (building automation and management systems), offrono alla vostra azienda la possibilità di migliorare l'efficienza energetica. Utilizzando queste tecnologie è possibile ottenere una visibilità end-to-end del consumo di energia, e la possibilità di identificare i potenziali vantaggi in termini di efficienza e risparmio.

Quasi un terzo (30%) delle aziende intervistate che ha adottato sia i sensori wireless sia i sistemi BMS/BAS ritiene di essere più efficiente dal punto di vista energetico rispetto alle aziende concorrenti di dimensioni simili, delle quali una su dieci non usa nessuna delle due tecnologie.

2. Adottare soluzioni di energia avanzate

Le misure che offrono miglioramenti in termini di efficienza energetica per edifici, tra cui gli impianti HVAC e l'illuminazione a basso consumo energetico, sono il primo passo verso un'energia più intelligente. I leader nel settore energetico in ogni caso porteranno avanti la questione, adottando anche tecnologie che generano energia.

Le aziende con elevati carichi termici (ad esempio acqua calda, vapore, acqua refrigerata o aria calda) e costi elevati di energia elettrica dovrebbero considerare le soluzioni di energia distribuita, come ad esempio l'uso della generazione termoelettrica. Altre potrebbero scoprire che le energie rinnovabili in loco come il solare fotovoltaico sono più adatte al loro sito.

Nel caso in cui le energie rinnovabili vengano identificate come una potenziale soluzione energetica aggiuntiva, la vostra azienda potrebbe pensare a una collaborazione con altre organizzazioni. Questo vi permetterà di condividere i costi di acquisto e distribuzione, e di generare maggiori rendimenti dalla vendita dell'energia in eccesso alla rete.

3. Rafforzare le disposizioni sulla sicurezza dell'energia

Le interruzioni possono avere un impatto significativo sulle prestazioni finanziarie e la fedeltà del cliente. Pertanto, la vostra strategia deve includere modi per mantenere le forniture di energia in caso di grave interruzione dell'erogazione. 

I leader nel settore energetico affrontano questa sfida in due modi. In primo luogo, bilanciano le loro fonti di energia, integrando l'approvvigionamento della rete con fonti aggiuntive come la generazione termoelettrica e le energie rinnovabili. In secondo luogo, implementano soluzioni di accumulo dell'energia, come la tecnologia delle batterie agli ioni di litio, per mantenere l'alimentazione in caso di interruzione.

4. Collegare i piani per l'energia ai risultati

Il più importante fattore di differenziazione tra le aziende più e meno mature nel settore dell'energia è il modo in cui viene elaborata la loro strategia energetica. I leader del settore energetico collegano i loro piani a risultati aziendali più ampi.

Queste aziende hanno una strategia energetica completa che include obiettivi specifici, azioni o budget per gli elementi che esse stesse hanno identificato come importanti per il loro utilizzo di energia. Ogni miglioramento o efficienza ha lo scopo di aiutare l'azienda a raggiungere obiettivi più ampi.

Disporre di una strategia energetica globale, per quattro su dieci (38%) delle aziende intervistate rappresenta un chiaro vantaggio competitivo. Un terzo (31%) dichiara di procedere così perché ha riconosciuto l'energia come una priorità aziendale. Queste imprese capiscono bene che cosa è in gioco e che cosa possono guadagnare.

Per chi sceglie di non adottare una strategia energetica, le probabilità che non si massimizzi l'efficienza e i rischi aziendali saranno più elevati, e si va a perdere una fonte importante di vantaggio competitivo. 

Considerazioni conclusive

In sintesi, i quattro passaggi chiave che il team degli alti dirigenti dovrebbe tenere in considerazione se l'azienda vuole diventare leader nel settore energetico sono:

  • Dotarsi di soluzioni energetiche intelligenti - misurare e analizzare continuamente il modo in cui si usa l'energia
  • Adottare soluzioni di energia distribuita - controllare le fonti di energia e creare nuovi flussi di reddito con la generazione in sito e la vendita di energia in eccesso
  • Rafforzare le disposizioni sulla sicurezza dell'energia - sviluppare fonti di energia resilienti ed equilibrate per la protezione da interruzioni costose
  • Collegare i piani per l'energia ai risultati - creare una strategia energetica che risponda agli obiettivi aziendali.

Le aziende che seguono questa metodologia in quattro fasi tipicamente finiscono per superare i competitor. 
Per scoprire come diventare leader nel settore dell'energia e ottimizzare i risultati aziendali, scarica 
l'Energy Advantage Report